Corso Responsabile Tecnico Ambientale

A seguito dell’emanazione delle delibere 6 e 7 del 30 maggio 2017 da parte del Comitato nazionale dell’Albo Gestori Ambientali, con decorrenza a partire dal 16 ottobre 2017, l’idoneità del Responsabile Tecnico è attestata mediante “verifica” da sostenersi direttamente presso le sezioni regionali dell’Albo Gestori Ambientali. Gli RT attualmente in carica dovranno sottoporsi a verifica trascorsi 5 anni dall’entrata in vigore della sopracitata delibera. Ciò non vale per gli RT non in carica, per gli RT la cui ditta di appartenenza volesse effettuare un aumento di classe o la variazione di categoria.

La verifica da sostenere è prevista nella forma di quiz; questi già disponibili sul sito web dell’Albo Gestori Ambientali.

Non appena si disporrà di consolidate e certe informazioni utili allo scopo, è intenzione della scrivente Associazione organizzare corsi di preparazione alla “verifica”: corsi che verranno comunque tenuti al mero costo di gestione degli stessi.

Nicola Giovanni Grillo

A proposito di Nicola Giovanni Grillo

Ingegnere chimico, consulente in gestione dei rifiuti; autore di alcune decine di testi specifici sui rifiuti e di alcuni testi di denuncia sociale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>